Le uve

Le uve, raccolte al giusto grado di maturazione ed in perfetto equilibrio tra acidità e zuccheri, esaltano in maniera ottimale le peculiarità del vitigno e della zona di produzione. Nelle cantine aziendali, in un’attenta sinergia tra tradizione e innovazione, avviene quindi l’immediata fase di vinificazione.

La coltivazione dei 60 ettari di vigneti è riservata ai tradizionali vitigni autoctoni abruzzesi quali il Montepulciano d’Abruzzo e, in misura ridotta, al Trebbiano d’Abruzzo, alla Malvasia, al Pecorino e alla Campolese
o Passerina.

Montepulciano d'Abruzzo

Il Montepulciano d'Abruzzo è senz'altro il signore dei vitigni abruzzesi. Regala vini di grande struttura, profumati ed equilibrati. Il tannino è importante.

Il Montepulciano d'Abruzzo trova le condizioni pedoclimatiche ideali nella Valle Peligna e in particolare la zona settentrionale fra Corfinio e Vittorito. Dopo la distruzione causata dalla fillossera, all'inizio del 1800 la coltivazione del Montepulciano d'Abruzzo ri-parte proprio nella Valle Peligna e dall'alta Val Pescara.

Il montepulciano è un uva che trova la sua massima espressione dopo alcuni anni di affinamento in botti di media grandezza (tonnaux) come nel Cerano Montepulciano oppure Arboreo Montepulciano o ancora Etichetta Nera Montepulciano d'Abruzzo.

Trebbiano d'Abruzzo

Il Trebbiano è il vitigno base di tutti i bianchi Abruzzesi. Quello coltivato nella Valle Peligna conferisce ai vini un caratteristico retrogusto mandorlato.

Dotato di grande struttura, buona acidità ed alcol il Trebbiano si presta agli affinamenti in barrique di rovere come nel Cerano Trebbiano.

Malvasia

La Malvasia trova nella Valle Peligna la sua zona di elezione. Qui da sempre è stata impiegata con il trebbiano per la produzione dei bianchi della zona. Regala ai vini eleganza e profumi floreali intensi. La malvasia è vinificata anche in purezza dando vita a vini freschi e gradevoli dall'ampio bouquet floreale come nella Malvasia IGT Valle Peligna.

Pecorino

Il Pecorino è il vitigno che si è affacciato alla ribalta negli ultimi anni grazie alla sua originalità e alla sua versatilità. Regala vini freschi dai sentori erbacei e vegetali come il nostro Pecorino IGT e il nuovo spumante Temè.